LA TUTELA DEL TERRITORIO COMUNALE: VIGILANZA AMBIENTALE E EDILIZIA
Policoro (MT), 6 e 7 maggio 2024
Docente: RAFFAELE MOTTA CASTRIOTTA – Formatore, Comandante Polizia Locale
La Regione Basilicata, in collaborazione con Infopol, ha il piacere di segnalare il corso di formazione di 16 ore, a Policoro (MT) in data 6 e 7 maggio 2024, per operatori della Polizia Locale su "INFORTUNISTICA STRADALE"


Link:
Consulta il programma
Note:




DATACITTA'PREZZOPROMOZIONE
lunedì 6 maggio 2024Policoro (MT) - ISCRIZIONI APERTEDettagliGratuitoNon disponibile
Sede: SALA DA DEFINIRE
Orario: 8.30 – 13.30 e 15.00 – 18.00
Sede:
Orario: 8.30 – 13.30 e 15.00 – 18.00
Sede:
Orario: 8.30 – 13.30 e 15.00 – 18.00
lunedì 6 maggio 2024Dettagli€ DAL COMANDONon disponibile
lunedì 6 maggio 2024Dettagli€ DA CASANon disponibile

LA TUTELA DEL TERRITORIO COMUNALE:
VIGILANZA AMBIENTALE E EDILIZIA

 

Giornata formativa di 16 ore

Luogo: Policoro (MT), SALA DA DEFINIRE

Data: lunedì 6 maggio e martedì 7 maggio 2024

Orario: 8.30 - 13.30 e 15.00 - 18.00


PROGRAMMA

VIGILANZA EDILIZIA E AMBIENTALE – LA DISCIPLINA DELLE ACQUE – LA GESTIONE DEI RIFIUTI. COMPETENZE E LIVELLI DI INTERVENTO DELLA POLIZIA LOCALE


VIGILANZA EDILIZIA ED AMBIENTALE

La vigilanza edilizia e l’urbanistica
Il cantiere in edilizia
Gli interventi edilizi in generale
L’attività edilizia libera
L’attività edilizia soggetta a titoli e quella vincolata
I tioli abilitativi in generale
La manutenzione ordinaria e straordinaria
L’intervento strutturale
La ristrutturazione
La demolizione con o senza ricostruzione
La nuova costruzione
Beni culturali e paesaggistici
L’apparato sanzionatorio
Il ripristino del territorio
Condoni e sanatorie: l’accertamento di conformità
La normativa tecnica (impiantistica- D.M. 37/2208, cemento armato e costruzioni in zona sismica)

VIGILANZA AMBIENTALE

Il territorio
L’importanza della P.L. nel contrasto del degrado del territorio
La vigilanza ambientale in generale
Principi ed i criteri fondamentali del T.U.A.
Le violazioni amministrative e penali
L’apparato sanzionatorio in generale dopo la novella del DL 105/2023

LA DISCIPLINA DELLE ACQUE

Le definizioni del TUA: la nozione di scarico
Le definizioni del TUA: l’inquinamento ambientale
Quadro conoscitivo della disciplina di gestione
Il piano di tutela delle acque nel dettaglio
La tutela dei corpi idrici e la disciplina degli scarichi
Le tipologie di scarico
Le autorizzazioni
Ispezioni e controlli: chi fa cosa
La polizia giudiziaria in materia
L’apparato sanzionatorio

LA GESTIONE DEI RIFIUTI

La normativa ambientale in materia: la parte quarta del TUA
Gli obbiettivi europei e l’economia circolare
le normative nazionali
la novella comunitaria (DIR. 2018/851)
Le definizioni del TUA: la nozione di rifiuto
Le tipologie di rifiuto
La classificazione dei rifiuti (urbani, speciali, pericolosi e non)
La fine del rifiuto: End of Waste
Il sottoprodotto e differenze con l’EoW
Terre e rocce da scavo (TRS)
I rifiuti edili
La gestione del rifiuto – definizione, fasi e gerarchie
Recupero, riciclaggio, riutilizzo
Lo smaltimento dei rifiuti
Deposito permanente, preliminare e temporaneo
Deposito e discarica
I materiali vegetali
L’albo nazionale dei gestori ambientali
>

La tracciabilità dei rifiuti: il registro di carico e scarico ed il F.I.R.
Il catasto rifiuti
La tracciabilità dei rifiuti dopo la direttiva europea: dal SISTRI al RENTRI
Il trasporto rifiuti
La gestione integrata dei rifiuti
Le autorizzazioni ambientali
Gestione di rifiuti particolari: veicoli e pneumatici fuori uso
Gestione degli imballaggi
I RAEE
Le novità del Decreto 105/2023
L’abbandono di rifiuti 
La responsabilità del proprietario del terreno
La penalizzazione della condotta del privato

COMPETENZE E LIVELLI DI INTERVENTO DELLA POLIZIA LOCALE

Le competenze dello Stato, delle regioni, delle province e dei comuni
Ruolo della Polizia Locale in materia edilizia e rapporti con SUE
Ruolo della Polizia Locale in materia ambientale e rapporti con altri enti
Le competenze: livelli di intervento per la P.L.

PROCEDURE DI CONTROLLO E ASPETTI OPERATIVI E SANZIONATORI

L’accesso al sito
Uso dei DPI (Brevi cenni sulla sicurezza in cantiere)
Sito privato e privata dimora: le cautele nell’accesso
La redazione degli atti di PG e l’importanza dei mezzi di prova in edilizia
Le modalità dell’intervento: quando, dove, come
L’accesso al sito di ubicazione del pozzetto di ispezione
L’accesso presso il sito di gestione dei rifiuti
Differenza tra discarica abusiva e sito di abbandono del rifiuto
La redazione degli atti di PG e l’importanza dei mezzi di prova in campo ambientale 
Gli atti amministrativi
Gli atti di polizia giudiziaria
Il sopralluogo: un vademecum
La riforma Cartabia (D.lgs. 150/2022) in sede di identificazione, sequestro e raccolta di informazioni

PRESCRIZIONI DI POLIZIA GIUDIZIARIA NELL’ACCERTAMENTO DEI REATI AMBIENTALI

La procedura estintiva dei reati introdotta dalla l. n. 68/2015
L’adempimento della prescrizione e l’asseverazione
La prescrizione (asseverata) in materia anche per la condotta del privato

L’UTILIZZO DI APPARECCHIATURE DI ACQUISIZIONE IMMAGINI PER L’ACCERTAMENTO DELLE VIOLAZIONI INERENTI ALL’ABBANDONO DI RIFIUTI

Fototrappole, Bodycam, Dashcam: che cosa offre la tecnologia
L’utilizzo della videosorveglianza e il GPDP
Il GDPR 679 e 680/2019 in materia di videosorveglianza
Differenza tra monitoraggio video ed intercettazione ambientale
Regolamento e disciplinare tecnico
Registro utilizzi ed accessi
Incarichi ed assegnazioni di funzioni
Oneri informativi all’utenza
La nuova informativa sintetica
Casi pratici e operativi






Condividi corso: